Barriere Letto Per Neonati E Bambini: Varie Misure

La sicurezza del vostro bambino è una priorità sulla quale è impossibile transigere, per questo è indispensabile fare una scelta attenta dei prodotti da utilizzare per la sua tutela e per la sua protezione. Un elemento imprescindibile sono le sponde per letto, da acquistare non appena il vostro bimbo compirà uno dei tanti passaggi importanti della sua vita: ovvero quando lascerà la sua culla per passare al classico lettino singolo.

Attorno al diciottesimo mese il bimbo dimostra di avere buona dimestichezza con il suo corpo e con la sua mobilità, tale da poter salire e scendere in autonomia dal lettino singolo. Questo passaggio si palesa come un importante traguardo per i bimbi che iniziano ad essere maggiormente indipendenti. Tuttavia, il vero problema, che si palesa come una preoccupazione per i genitori, è l’impossibilità di riuscire a controllare i movimenti durante il sonno e quindi il sottostante rischio di cadute da parte del bimbo durante il sonno.

Come funzionano

Affinché il passaggio dalla culla al lettino singolo sia sicuro e non crei traumi nel bimbo o preoccupazione nei genitori, le sbarre per letto sono un elemento di fondamentale importanza. Il prodotto, disponibile in commercio in diverse variati e materiali è utile per preservare il benessere e la sicurezza di adulti e bambini. Si tratta di sponde di sicurezza che, dotate di staffe e/o piedini, vengono incastrate sotto il materasso. Il peso di quest’ultimo consente di bloccare le spondine, arginando il raggio d’azione del bambino e proteggendolo da movimenti al di fuori della superficie del letto che potrebbero determinare eventuali cadute. Altresì, alcuni modelli sono dotati di ganci che offrono la possibilità di fissare le barriere direttamente sulla struttura del letto o alla rete, garantendo maggiore stabilità e sicurezza. In entrambi i casi sono in grado di evitare cadute in piena notte che spaventerebbero sè stesso e i genitori.

Le tipologie di barriere letto per bambini

Le tipologie di barriere da letto in commercio sono davvero molteplici e si differenziano per struttura e materiale. Quelle in legno hanno il vantaggio di essere costituite con un materiale naturale, che tuttavia risulta essere duro e quindi, per evitare che il bimbo sbatta la testa e rischi di farsi male potrebbe essere consigliabile inserire dell’imbottitura. Le più moderne sponde per letto sono realizzate in alluminio e, solitamente, sono già rivestite con un pannello in tessuto che limita i danni in caso di collisione con il bimbo.

Le sbarre per letto in commercio si rivelano particolarmente versatili e utilizzabili in qualsiasi tipologia di letto: a castello, a soppalco, a ponte e nel classico letto singolo. Ad ogni modo, il consiglio è quello di optare per quelle ribaltabili che permettono di adagiare il bimbo sul lettino con maggiore facilità. Sicuramente, in fase di scelta e di acquisto, è indispensabile rivolgersi a negozi specializzati in articoli per bambini, assicurandosi della qualità e della garanzia del prodotto. Solitamente le sponde in commercio sono standard, tuttavia è consigliabile controllare la tipologia di letto del vostro bimbo per individuare le barriere più consone alle necessità. Altra caratteristica de tenere in considerazione è il peso che le sponde per letto riescono a sostenere: meglio optare per una sponda che sostenga qualche kg in più rispetto al peso del vostro bimbo.

Visualizzazione di tutti i 3 risultati