codici sconto

Paste Per Il Cambio Per Prevenire Arrossamenti Da Pannolino

La pasta per il cambio è una crema per bambini che si usa durante il cambio del pannolino.

 

La pelle del sederino dei bambini è particolarmente delicata perché ancora non in grado di proteggersi dagli agenti esterni. Se il contatto con feci e urina è più prolungato del solito, o semplicemente il bambino ha la pelle particolarmente sensibile, potrebbero verificarsi arrossamenti, dermatiti o addirittura infezioni.

La funzione principale della pasta per il cambio è creare una barriera tra la pelle e il pannolino, in modo da poter permettere all’epidermide irritata di tornare in condizioni normali.

C’è comunque da ricordare che è una soluzione cosmetica e non terapeutica, ma ha certamente un effetto lenitivo.

Tipologie di paste per il cambio

Esistono due tipologie di creme per il cambio del pannolino: le creme con effetto lenitivo e quelle con effetto protettivo.

  • Le creme lenitive sono usate quando è già comparso il rossore, hanno una consistenza più fluida e hanno ingredienti cosiddetti addolcenti. Se usate correttamente, non solo attenueranno il rossore e il fastidio, ma contribuiranno alla ricostruzione dell’epidermide irritata.
  • Le creme protettive vengono invece usate per prevenire l’irritazione, hanno una consistenza più pastosa e hanno una maggiore concentrazione di sostanze atte a creare un effetto barriera. Nonostante non sia necessario usarle nella routine giornaliera, molti ne consigliano l’uso per le pelli particolarmente sensibili appunto per prevenire le irritazioni.

Ingredienti

In linea generale il fattore più importante per la scelta della migliore pasta per pannolino è l’attenta valutazione di un buon INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), ossia l’elenco degli ingredienti presenti nel prodotto, ancor più quando si parla di cosmetici che si useranno su dei bambini.

Innanzitutto lo scopo della pasta per il cambio è creare una barriera tra la pelle del bambino e il pannolino, quindi una buona crema deve idratare la pelle, proteggerla dagli agenti esterni che si creano nel pannolino e prevenire arrossamenti e irritazioni.

L’ingrediente più famoso è sicuramente la pasta ossido di zinco,  che velocizza la guarigione, la rigenerazione della pelle irritata, ha proprietà lenitive, assorbenti e antinfiammatorie.

Con proprietà simili c’è il pantenolo, la calendula, l’amido di riso, l’olio di mandorla, il burro di karitè, la parafina liquida e la lanolina.

In linea generale bisogna prediligere i prodotti senza parabeni e petrolati, ossia sostanze derivate dal  petrolio. Da evitare anche i conservanti come il phenoxyethanolo e il methylisothiazone e i profumi.

In caso di arrossamenti

L’irritazione da pannolino è assolutamente normale e ne soffrono prima o poi tutti i neonati.

Ecco alcuni accorgimenti per affrontarla nel migliore dei modi:

  • Lavate delicatamente l’area irritata solo con acqua tiepida o saponi delicati.
  • Asciugate perfettamente.
  • Lasciate il bambino senza pannolino se e quando è possibile così la pelle respira.
  • Cambiate frequentemente il pannolino.
  • Applicate una generosa quantità di pomata per bambini sulla parte arrossata, picchiettandola e non strofinandola.

Se l’irritazione è particolarmente ostinata e non passa con questi semplici accorgimenti rivolgetevi al vostro pediatra perché potrebbe servire una crema medicale.

Tra le marche più accreditate la Mustela crema cambio.

Visualizzazione di tutti i 6 risultati

Filtra per prezzo

Filtra per Marca