Biscotti E Biscottini Per Bambini: Solido E Granulato

I biscotti per la prima infanzia rappresentano un alimento gustoso, particolarmente gradito dai bambini sia tra un pasto e l’altro che per la prima colazione, in grado di offrire numerosi elementi nutritivi e di facile digestione.
Si tratta di cibi che offrono una buona fonte di carboidrati sia semplici (che forniscono un apporto calorico immediatamente disponibile) che complessi (producono energia a lento rilascio che viene utilizzata nel tempo).
Inoltre sono arricchiti con proteine di origine animale (quelle presenti nel latte) e vegetale (presenti nella farina).
In particolare, le proteine del latte contengono numerosi amminoacidi essenziali che l’organismo umano non è in grado di produrre. Sono poi integrati con vitamine (gruppo B e vitamina C) e minerali (fosforo, calcio, ferro, rame e zinco).

A cosa servono i biscotti per la prima infanzia

Trattandosi di alimenti solidi, questo tipo di biscotti serve per abituare il bambino ad utilizzare la dentatura nei primi mesi di vita, infatti la masticazione è un processo graduale che deve essere incominciato con cibi di facile deglutizione per evitare pericolosi fenomeni di soffocamento.
I biscotti per la prima infanzia sono formulati in maniera tale da presentarsi solidi, ma, dopo la masticazione, da potersi sciogliere facilmente in presenza di saliva che contribuisce a renderli morbidi e facilmente deglutibili.

Alcuni tipi di biscotti per la prima infanzia

Esistono vari tipi di biscotti per la prima infanzia: in particolare quelli per i primi mesi sono alimenti utilizzabili a partire dal quarto mese di vita, in quanto privi di glutine, che è una proteina presente in molti cereali che, se introdotta prima dei sei mesi di vita, potrebbe provocare disturbi o intolleranze alimentari, pericolosi per la mucosa intestinale.
Dai 6 ai 12 mesi vengono suggeriti biscotti formulati sia sotto forma granulare che solida, ma in ogni caso solubile, per poter essere agevolmente utilizzati nel latte, nello yogurt o anche nella frutta grattugiata o omogeneizzata. Sono a base di cereali e contengono glutine, che a quest’età può essere digerito dal bambino.

La forma solida

Infine, dopo il primo anno di vita, vengono impiegati biscotti per l’infanzia in forma solida, che non si sbriciolano ed hanno un’ottima digeribilità; possono essere sgranocchiati senza pericolo di soffocamento, in quanto vengono sciolti dai succhi salivari. Solitamente il loro sapore non troppo dolce stimola l’appetito dei bambini che li gradiscono come ingrediente per la prima colazione o per la merenda. La loro formulazione è spesso arricchita da vitamine e minerali, indispensabili al corretto accrescimento del bambino.

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.