Le ricette di Natale

Le ricette di Natale - Iperbimbo

Un menù ‘da adulti’ che conquisterà anche i bambini e insegnerà loro ad apprezzare cibi, piatti e modalità di cottura mai sperimentati prima. Le ricette presentate in queste pagine sono piuttosto ricche (ma d’altra parte è Natale, e qualche strappo alla regola è concesso): per questo, vi suggeriamo di concludere il pranzo portando in tavola un dessert fresco, come sorbetti, gelato allo yogurt o mousse all’arancia, e di accompagnarlo con un bel cesto di frutta fresca di stagione.

Torta salata di zucca

Ingredienti 1 rotolo di pasta brisée 100 g di ricotta 70 g di pecorino grattugiato 50 ml di latte 50 g di prosciutto cotto 1 uovo Origano Erba cipollina 1 cipolla 500 g di polpa di zucca Brodo vegetale Sale qb

ATTREZZATURA: stampo tondo Ø 24 cm

Preparazione

In un recipiente mescolate ricotta, pecorino, latte, prosciutto, uovo e aromi. Tagliate la cipolla a fette e la zucca a dadini e fatele saltare in padella per 20 minuti, aggiungendo il brodo a poco a poco; salate appena e frullate in una crema; amalgamate al composto di ricotta. Stendete il disco di pasta nello stampo foderato con carta da forno, versate il ripieno e ripiegate leggermente i bordi verso l’interno. Cuocete a 180°C per 20 minuti. Risotto al melograno Ingredienti (per 4 persone) 1 cipolla 350 g di riso Carnaroli 2 melograni 1 bicchiere di vino bianco secco Brodo vegetale 1 o 2 cucchiai di parmigiano grattugiato 1 noce di burro 1 cucchiaio di olio evo Pepe Preparazione Sgranate i melagrani, facendo attenzione a eliminare tutta la buccia; frullate metà dei chicchi e tenete da parte gli altri; filtrate il succo con un colino. Versate l’olio in una padella, unite la cipolla tritata finemente e fate rosolare; aggiungete il riso, tostate bene e sfumate con il vino; lasciate evaporare e poi bagnate con il succo di melograno. Quando il liquido si sarà assorbito, è la volta del brodo, un mestolo alla volta; portate a termine la cottura lasciando il riso al dente. Mantecate con burro e parmigiano, spolverate con un pizzico di pepe e decorate con i chicchi di melograno.

 

Risotto al melograno

Ingredienti (per 4 persone) 1 cipolla 350 g di riso Carnaroli 2 melograni 1 bicchiere di vino bianco secco Brodo vegetale 1 o 2 cucchiai di parmigiano grattugiato 1 noce di burro 1 cucchiaio di olio evo Pepe

Preparazione

Sgranate i melagrani, facendo attenzione a eliminare tutta la buccia; frullate metà dei chicchi e tenete da parte gli altri; filtrate il succo con un colino. Versate l’olio in una padella, unite la cipolla tritata finemente e fate rosolare; aggiungete il riso, tostate bene e sfumate con il vino; lasciate evaporare e poi bagnate con il succo di melograno. Quando il liquido si sarà assorbito, è la volta del brodo, un mestolo alla volta; portate a termine la cottura lasciando il riso al dente. Mantecate con burro e parmigiano, spolverate con un pizzico di pepe e decorate con i chicchi di melograno.

Involtini di coniglio

Ingredienti (per 4 persone) 1 kg di fettine di coniglio 2 hg di prosciutto crudo a fette sottili Qualche rametto di rosmarino 2 finocchi 2 patate 4 carote 2 coste di sedano 1 cipolla Olio evo 1 bicchiere di vino bianco Sale

Preparazione 

Stendete le fette di coniglio, cospargetele con un pizzico di sale, coprite con una fettina di prosciutto, arrotolate e legate ogni involtino con lo spago da cucina; inserite sotto lo spago un rametto di rosmarino. Lavate le verdure, dividete i finocchi in spicchi, affettate il sedano, pelate carote e patate e tagliatele rispettivamente a rondelle spesse e in pezzi grossolani. Accendete il forno a 200°C. Portate a ebollizione una pentola d’acqua, versatevi le verdure, lasciate cuocere per 5 minuti e scolate. Tritate finemente la cipolla, trasferitela in una teglia unta d’olio, unite le verdure e gli involtini: infornate per 10 minuti, poi sfumate con il vino, abbassate il calore a 180°C e proseguite la cottura per altri 15 minuti.

 

 

 

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>